Arriva sul mercato Attraction, il software di prenotazione per alberghi che "capisce il contesto"
A
Si chiama Attraction, ed è un nuovo booking engine che gli alberghi possono installare sui propri siti internet per consentire ai clienti di prenotare le camere in maniera rapida e facile da qualunque dispositivo, anche mobile. Lo ha appena lanciato in Italia la società di consulenza per il settore alberghiero Fastbooking.

Il nuovo software si caratterizza come context aware, capace, cioè, di capire il contesto in cui si trova l’utente e di adeguarsi così alle sue necessità usando la sua lingua (34 quelle disponibili, cantonese e mandarino comprese) e la sua moneta (66 le valute utilizzabili).

Attraction permette di compiere una prenotazione in 3 passaggi e in meno di 1 minuto grazie anche al suo design “responsive”: il motore di prenotazione, infatti, riconosce il dispositivo con cui si sta effettuando l’acquisto e vi si adatta graficamente in modo automatico evitando, quindi, la necessità di ridimensionare e far scorrere i contenuti. La gestione è semplice anche per gli albergatori grazie a interventi (modalità cloud e procedura guidata per la configurazione) che rendono più efficace e snello il backoffice.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi

Tecnologia