Amazon lancia Chime, servizio di meeting online che collega fino a 100 partecipanti e permette di registrare le sessioni
A
Si chiama Amazon Chime ed è un nuovo servizio multipiattaforma di videoconferenza dedicato alle aziende, che entra sul mercato in diretta concorrenza con Skype for Business, di cui amplia le funzionalità. Chime funziona sia su computer (PC e Mac) sia su dispositivi mobili (iOS e Android) e permette di collegare fino a 100 persone, registrare l’audio e il video delle sessioni, condividere documenti e dialogare via testo tramite chat individuali o di gruppo.

Per utilizzarlo occorre scaricarne il software o la app, e una volta installato si integra con i calendari di Google o di Outlook: l’interfaccia mostra tutti i partecipanti collegati e le eventuali notifiche di chi è in ritardo, evidenzia la persona che parla e consente di silenziare tutti gli altri per ridurre il rumore di fondo. Amazon promette alta qualità di audio e video nonché la protezione crittografica a difesa dalle intrusioni.

Il servizio è disponibile gratuitamente solo nella versione base, che consente soltanto la comunicazione a due; per i meeting online veri e propri le aziende devono aprire un account Pro al costo di 15 dollari al mese per utente (più elevato rispetto a quello di Skype for Business), con 30 giorni gratuiti di prova per decidere se la qualità vale l’investimento.

Commenta su Facebook

Altro su...

Tecnologia