Google lancia Destinations: tutte le componenti del viaggio in un'unica schermata di smartphone
A
Google entra in maniera decisa nella pianificazione dei viaggi, senza fare lo sgambetto alle agenzie di viaggio online ma aggregandone i risultati di ricerca. L’azienda di Mountain View ha lanciato Google Destinations, l’interfaccia con cui visualizzare sullo smartphone, in un’unica schermata, tutte le informazioni utili per organizzare viaggi e prenotare alberghi e voli.

Per accedere alla nuova funzione, disponibile solo su smartphone e solo su dispositivi iOS e Android, occorre digitare la parola "destination" o "vacation" dopo il nome della destinazione ricercata, che può essere molto generica come un intero continente (America destination), un paese, ma anche specifica come una città (Parigi destination)o un punto di interesse. Se il viaggio ha uno scopo preciso la ricerca può essere ancora più specifica: per esempio, "sciare in Francia" o "pescare in Scozia".

Il risultato della ricerca è un’unica scheda che comprende le immagini, la cartina, le notizie, gli itinerari più gettonati, i principali luoghi di interesse, i suggerimenti sui periodi migliori per visitare la destinazione e quelli ottimali per condizioni climatiche e minore presenza di turisti.

Nella sezione Pianifica un viaggio appaiono le tariffe minime e massime di hotel e voli per i 6 mesi successivi, da approfondire con uno swipe da sinistra verso destra selezionando le date di arrivo e partenza, la categoria dell'albergo e il numero di scali aerei desiderati.

Google Destinations presenta quindi il risultato della ricerca: le tariffe dei voli e degli alberghi sono quelle fornite dalle agenzie di viaggio online, verso le quali si viene indirizzati per effettuare la prenotazione.

Commenta su Facebook