Arriva Eventometers per il monitoraggio di flussi, visibilità e reputazione degli eventi, il lancio con la app del Fuorisalone
A
È un prodotto integrato che si basa su 3 elementi: una app, uno strumento di analytics per i social network e un sistema di sensori per rilevare e profilare presenze e flussi: si chiama Eventometers, ed è stato lanciato in occasione del Fuorisalone di Milano in corso in questi giorni, per il quale ha sviluppato la app e sta monitorando visibilità e reputazione social. La parte di rilevazione e profilazione presenze, invece, sarà presentata il 21 aprile all’Expo Gate.

Sviluppato da Fluxedo, startup nata nel 2014 e cresciuta all’interno dei parchi tecnologici PoliHub e ComoNExT, in collaborazione con WebRatio che sviluppa piattaforme web ed Eurotech per la parte hardware (sensori e videocamere intelligenti), Eventometers fornisce alle agenzie e ai committenti gli strumenti per misurare l’impatto, l’engagement e il ritorno sull’investimento negli eventi  – fieristici, musicali, sportivi, ma anche eventi B2B, convegni e congressi.

Il primo “pezzo” di Eventometers è una app personalizzabile per ogni evento, che lista appuntamenti e sessioni, li geolocalizza, consente di condividere i contenuti sui social, visualizza le sessioni a cui partecipano gli amici, crea un’agenda personale così via. Il secondo aspetto è costituito dall’analisi dei social network per misurare visibilità e reputazione dell’evento: l’algoritmo monitora le principali piattaforme (Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram etc) attraverso hashtag, parole chiave, geolocalizzazione e temi (è in grado anche di riconoscere i concetti semantici, non solo le parole chiave) e rileva, con una precisione stimata del 90%, cosa si dice dell’evento, chi lo dice, da dove lo dice e chi sono i principali influencer delle conversazioni che riguardano l’evento specifico.

La terza parte è quella relativa al monitoraggio e profilazione di flussi e presenze: un sistema di micro videocamere stereoscopiche rileva chi entra e chi esce da un certo ambiente, fungendo da contapersone, ma è anche capace di capire verso dove si muovono le persone, identificando la direzione dei flussi. Il sistema di rilevazione può essere utilizzato anche per contare le persone in un dato ambiente, oppure per profilare le persone che transitano o si riuniscono in un’area specifica. Le videocamere sono infatti in grado di riconoscere i visi delle persone per attribuire loro la fascia d’età, il sesso e le caratteristiche somatiche (bianchi, neri, asiatici etc).

I dati provenienti dalle rilevazioni attraverso i 3 canali (app, social, videocamere) vengono raccolti in tempo reale sul cloud e sono consultabili tramite un dashboard web, dal quale poi si possono ricavare report specifici sui vari aspetti. Su richiesta, Eventometers fornisce anche un report di intelligence complessivo per la lettura integrata delle informazioni.

© Event Report – riproduzione consentita con credito e link alla fonte

Commenta su Facebook

Altro su...

Tecnologia