Madrid Convention Bureau
Madrid fa un gol milionario
La capitale spagnola supera Vienna, storica capolista, e si conquista il secondo posto delle città che nel 2013 hanno ospitato il maggior numero di congressi associativi. Come quello che, nell’arco di 3 edizioni, porterà un indotto sul territorio di oltre 30 milioni di euro.
A
È salita sul podio delle 3 città del mondo che hanno ospitato più eventi nel 2013 e, grazie anche al sostegno dato dagli enti pubblici locali, ha acquisito per 3 edizioni di seguito ATM Congress, congresso annuale che, dal 2015 al 2017, genererà un indotto stimato di 34 milioni di euro.

La classifica stilata ogni anno da ICCA, l'International Congress and Convention Association, delle città sedi di congressi associativi internazionali ha infatti attribuito il 2° posto a Madrid che, con 186 congressi (il 13% in più rispetto al 2012) è risalita dal 4° posto e si vede ora preceduta solo da Parigi ma ha superato Vienna che, per 8 anni consecutivi, aveva guidato il ranking.

La performance della capitale spagnola non si limita, però, al solo settore associativo. Considerando, infatti, anche gli eventi corporate, istituzionali e quelli associativi che non rientrano nei parametri considerati da ICCA (congressi associativi con più di 50 partecipanti di provenienza internazionale soggetti al principio della rotazione fra almeno 3 paesi), Madrid ha chiuso il 2013 con oltre 13mila eventi, compresi più di 2mila congressi nazionali e internazionali.

Il risultato premia l’impegno corale del Comune di Madrid (che, attraverso Madrid Destino, assessorato dedicato alla cultura, al turismo e al commercio, mette a disposizione dei planner numerosi spazi e palazzi pubblici) e Madrid Convention Bureau, l’organismo pubblico-privato che, dagli inizi degli anni Ottanta, promuove la città come sede di eventi e incentive contando su quasi 200 soci e attivandosi per fornire agli organizzatori il supporto in loco.

Forte di una capacità di accoglienza di 240 hotel fra 3, 4 e 5 stelle per quasi 43mila camere e di un’offerta di spazi per eventi sia di grandi dimensioni, come il centro fieristico IFEMA sia di dimensioni più raccolte, come i tanti palazzi storici, Madrid nel 2013 ha acquisito 57 congressi internazionali che, in calendario da quest’anno sino al 2019, accoglieranno complessivamente oltre 50mila delegati.

Nel 2014 la città, collegata ai principali aeroporti italiani anche da compagnie low cost, ospiterà eventi quali il Congresso della European Society for Medical Oncology ESMO 2014 (18mila delegati, dal 26 al 30 settembre) e il 16° Congresso della Società Mondiale di Psichiatria (6mila delegati, dal 14 al 18 settembre): il grande gol è stato però l’acquisizione, per le edizioni che vanno dal 2015 al 2017, dell’ATM Congress, evento già ospitato a marzo a Madrid nell’edizione 2014.

Il congresso, organizzato dalla Civil Air Navigation Services Organization in collaborazione con Air Traffic Control Association e con la partnership di organizzazioni internazionali e aziende del settore, richiama in ogni edizione oltre 6.500 partecipanti e porterà nel triennio un indotto per la città di 34 milioni di euro, a fronte dei 6 milioni già avuti quest’anno.

Sotto, il video di presentazione di Madrid.



Madrid Convention Bureau
Plaza Mayor, 27
28012 Madrid (Spagna)
Tel: +34 91 7012210
info.mcb@esmadrid.com
www.esmadrid.com/mcb  

Pubblicato il 9 giugno 2014

Madrid