Starhotels Savoia Excelsior Palace, Trieste
Al via la promozione per gli eventi
Lo storico albergo affacciato sul mare dedica una promozione ai meeting planner e li supporta coinvolgendo l’intero territorio nello sviluppo del progetto dell’evento. Gratis, poi, la luce più bella d’Italia.
A
Il grand hotel sul lungomare di Trieste lancia una promozione dedicata ai meeting planner, un invito a provare o riconfermare la città giuliana come destinazione per eventi.

Gli organizzatori che sceglieranno lo Starhotels Savoia Excelsior Palace dal 1° novembre 2014 al 31 marzo 2015 potranno godere di sconti del 50% e del 5% rispettivamente sull’affitto della sala meeting e sulla ristorazione, e riservare camere classic (doppia uso singola) a 125 euro, breakfast compreso. Inoltre, è disponibile anche un pacchetto meeting che, a 65 euro al giorno (Iva esclusa) per persona, comprende l’affitto di una sala meeting sino a 100 posti completa di dotazioni tecniche di base, 2 coffee break e un light buffet.

L’iniziativa è un’occasione per scoprire le attrattive di una città che unisce il fascino di una meta che non rientra negli itinerari turistici più sfruttati ma che gode di una ben strutturata capacità di accoglienza.

E il Savoia Excelsior Palace può a ben diritto definirsi un simbolo della ricettività cittadina, un perfetto esempio di architettura austroungarica di inizi Novecento che, grazie a un investimento di oltre 50 milioni di euro, è stato completamente ristrutturato 5 anni fa salvaguardando gli elementi Belle Epoque.

L’hotel, 3° tra gli Starhotels per fatturato generato dal turismo d’affari, accoglie congressi associativi (Trieste è sede del parco scientifico-tecnologico più grande d’Italia), appuntamenti istituzionali (G8, incontro bilaterale Italia-Russia) ed eventi aziendali, compresi lanci di prodotti di lusso. Dalla sua riapertura dopo il restauro, Maserati, per esempio, lo ha scelto per presentare alla stampa un nuovo modello cabrio, mentre Monte Carlo Yachts vi ha organizzato l’evento legato al reveal di un nuova imbarcazione installata nella piazza Unità d’Italia, a pochi metri dall’hotel e di fronte al mare.

“Per supportare i planner nell’organizzazione dell’evento coinvolgiamo l’intero territorio, dagli enti pubblici ai privati”, aggiunge Riccardo Zanellotti, general manager del Savoia. “Questo permette, per esempio, di poter aver accesso in maniera più semplice agli spazi pubblici e di dare valore aggiunto all’evento stesso con attività leisure personalizzate”.

L’offerta dell’albergo si articola in 9 sale meeting (compresa una plenaria da 320 posti) dotate di luce naturale per una capacità complessiva di 650 persone, 144 camere (36 suite), la maggior parte delle quali si affaccia sul golfo e il Castello di Miramare, e un ristorante da 150 coperti.

Scendere al Savoia significa trovarsi nel cuore di Trieste ma, soprattutto, significa scoprire la città mitteleuropea per eccellenza collegata con voli giornalieri a Milano e Roma e alle principali città d’Europa come Londra, Monaco e Parigi.

Situata tra il Carso e il mare, la città dai tanti caffè storici permette di organizzare attività per il tempo libero dei congressisti spaziando dai team building nautici alle visite dei luoghi di culto di tutte le religioni; dagli itinerari sulle tracce degli scrittori che l’hanno amata a quelli dedicati alle tentazioni gastronomiche del territorio. Il tutto sotto quella che è stata definita da registi come Salvatores e Tornatore la luce più bella d’Italia.

Il video di presentazione dell’hotel:



Starhotels Savoia Excelsior Palace
Riva del Mandracchio, 4
34124 Trieste
Tel. 040 77941
Fax 040 638260
meeting.savoiaexcelsiorpalace.ts@starhotels.it
www.starhotels.com

Pubblicato l'8 settembre 2014

Savoia Excelsior Palace Trieste

Altro su...

Alberghi

Starhotels