Al via B com: apre a Torino l’evento B2B su web marketing ed ecommerce, 30 le sessioni di approfondimento
A
È prima di tutto un evento di business matching, ma è anche un momento di approfondimento sulle tematiche del web marketing e dell’ecommerce dedicato alle imprese che vogliono sviluppare il proprio business tramite l’uso strategico e innovativo del digital: B com, l’evento promosso da GL Events, apre oggi al Lingotto Fiere di Torino, dove proseguirà fino al 27 marzo, con l’obiettivo di generare nuove opportunità di incontro fra imprese e fornitori di servizi digitali.

Giunto alla seconda edizione, B com è una vera e propria fiera del digital che si articola in un’area espositiva dove si svolgeranno nei due giorni oltre 800 appuntamenti one-to-one fra responsabili marketing e vendite di imprese e professionisti nelle soluzioni di ecommerce e web marketing, un’area – lo Start up LAB – focalizzato sulle start up digitali più innovative che attraverso gli stand, gli elevator pitch e l’area networking dedicata avranno opportunità di visibilità e di incontro con le aziende e un programma di contenuti professionali.

La manifestazione chiama a raccolta i principali attori del panorama digitale, tra cui Google, Oracle, PayPal, Zalando, Italo Treno, Venere.com, Lavazza a Modo Mio, TNT Post Italia e Intesa San Paolo e, quest’anno, propone 2 conferenze plenarie e 27 workshop di aggiornamento tematici con le aziende leader del settore, per un afflusso previsto di oltre 2.000 visitatori in rappresentanza di aziende italiane ed estere.

Le conferenze plenarie, che aprono entrambe le giornate di lavori, sono dedicate ai due grandi temi della manifestazione: il primo giorno si parte con l’ecommerce, con interventi sull’ecommerce B2C in Italia, le dinamiche del mercato nel contesto internazionale, la digital shopping experience e il ruolo del mobile, i contenuti di prodotto dall'engagement alla vendita e il customer journey; la seconda plenaria è dedicata al web marketing, e i temi comprendono il marketing multicanale e le sfide per le aziende, l’analisi dei contenuti generati dagli utenti per segmentare i target, le strategie di content marketing e il mobile marketing come chiave per consolidare la relazione con i clienti.

Nella seconda parte delle giornate si svolgono, nell’area dedicata, le presentazioni delle start up, fra cui Caffeina, Factory 3.0, Primo Round, Milioone, PIWeb, Pro-commerce, Scloby, Squeezol e Zeroincombenze, e i workshop che approfondiscono una varietà di temi legati al web marketing come SEO e performance marketing, direct marketing, mobile application e real time bidding.

Il programma è consultabile sul sito dell’evento.

Commenta su Facebook