Un’italiana nel comitato esecutivo mondiale di Site: Annamaria Ruffini è entrata nel board a gennaio
A

Annamaria Ruffini

Fa parte dal 2013 del consiglio direttivo mondiale di Site (Society of Incentive Travel Executives), l’associazione che riunisce i professionisti degli eventi motivazionali, e ora, dal 1° gennaio, è entrata su nomina diretta del presidente Paul Miller anche nell’executive committee, il braccio strategico del direttivo che ne riunisce i 6 consiglieri più importanti.

Annamaria Ruffini, presidente e CEO dell’agenzia romana Events In & Out, affianca ora gli altri 5 componenti del comitato: l’inglese Paul Miller, presidente; il sudafricano David Sand, immediate past president; l’americana Rhonda Brewer, president-elect; l’indiano Rajeev Kohli, vice-president finance; e l’irlandese Aoife Delaney, vice-president.

La Ruffini è stata vicepresident education e presidente del capitolo italiano di Site, e nel 2010 è entrata nel comitato sovranazionale contribuendo a riprogettare la conferenza europea (EMEA Forum) dell’associazione, della cui seconda edizione è stata chairwoman. Nel 2011 Site Global le ha conferito il suo massimo riconoscimento, il titolo di Master Motivator.

Commenta su Facebook