The Brand Shop organizza per Unicef il cenone di Natale "più grande del mondo"
A
Un evento da Guinness dei primati per aiutare i bambini vittime di malnutrizione nel mondo. È l’ambizione dell’Unicef, che per raccogliere fondi ha organizzato il cenone di Natale più grande del mondo invitando a diffondere l’invito e a parteciparvi. Poco importa che il cenone sia virtuale: si può comunque sedersi vicino ai propri amici, comunicare, invitare altri amici.

A sviluppare il progetto è stata l’agenzia The Brand Shop: per partecipare alla cena è sufficiente donare 2 euro sul sito dell’iniziativa (o acquistare le card dedicate nei punti vendita partner): si può così accedere alla “sala da pranzo”, verificare quali amici sono presenti e prendere il posto vicino a loro, lasciare messaggi personalizzati e condividere sui social network per invitare altre persone.

Con i fondi raccolti Unicef acquista e distribuisce ai bambini malnutriti bustine terapeutiche con alimenti pronti che permettono di recuperare peso velocemente.

Commenta su Facebook