A BTC 2013 record di presenze ai seminari: ecco le presentazioni da scaricare
A
Content is king. Se questa è oggi la parola d’ordine del marketing, che punta a coinvolgere clienti e consumatori attraverso l’offerta di contenuti rilevanti, è anche quella delle fiere, che trovano il proprio valore aggiunto nell’erogazione di contenuti professionali di qualità. A questo modello si è rifatta anche BTC, la fiera italiana degli eventi che ha chiuso l’edizione fiorentina del 2013 con numeri in deciso rialzo sul fronte delle presenze di domanda e offerta e su quello della partecipazione ai seminari.

Le fiere vanno continuamente rinnovate per aiutare gli operatori del mercato a sviluppare il business” ha detto l’amministratore delegato di BTC Paolo Audino. “Ma vanno rinnovate soprattutto in termini di contenuti e BTC si è mossa da tempo in questa direzione, affiancando alle contrattazioni tra domanda e offerta un ricco programma di seminari, convegni e opportunità di networking”.

L’impegno di BTC nel costruire un programma di contenuti articolato e ricco di nuovi spunti è stato premiato dalla forte partecipazione a tutti i convegni e seminari: si è parlato di trend del mercato, social media, tecnologie per il meeting design, format alberghieri innovativi, personal branding, green meeting, crowdfunding per gli eventi, brand naming e tanto altro: a giudicare dall’affluenza, ogni partecipante a BTC ha trovato in fiera un contenuto di proprio interesse. Ha aggiunto spessore l’organizzazione del primo Politicians Forum italiano, con interventi che miravano a illustrare il valore del settore e l’impatto positivo degli eventi sulle destinazioni che li ospitano.

Event Report, in qualità di top media partner di BTC, mette ora a disposizione dei propri lettori alcune delle presentazioni avvenute in fiera.

In allegato, da scaricare, le presentazioni relative ai seminari:

I trend economici, tecnologici e demografici che stanno cambiando il mercato degli eventi (Rob Davidson)

Italian Politicians Forum: l’industria degli eventi risorsa per l’Italia (le presentazioni di Pier Paolo Mariotti, Sergio Chimenti, Matthias Schultze, Rolf Foth)

Il mondo corporate: sfide, tendenze, linguaggi, aspettative nella gestione degli eventi e dei congressi (Rosemarie Caglia)

Brand naming: il nome giusto come fattore di successo per un prodotto, un servizio o un evento (Béatrice Ferrari)

Gamification: applicare le dinamiche del gioco agli eventi per motivare, coinvolgere e formare (Tobia Salvadori e Dario Cherubino)

Il Green Meeting come strumento di marketing. Cosa si aspettano le aziende da un evento sostenibile (le presentazioni di Carla Solari e Alberto Giacomotti)

Innoviamoci! Oppure usciamo di scena (Rodolfo Musco)

Oltre ai file allegati, è possibile consultare direttamente su Slideshare la presentazione di Stefania Conti Vecchi per il seminario L’impatto delle nuove tecnologie sul meeting design: strumenti metodologia e logistica per organizzare sessioni collaborative e interattive, così come quella di Tommaso Sorchiotti per il seminario Personal branding: gestire la propria immagine online per migliorare le opportunità di carriera e di business.

Commenta su Facebook