Barilla in tour con Living Brand, 6 mesi di engagement attraverso 126 nuove ricette
A
Dare al pubblico l'opportunità di imparare a cucinare la pasta con ricette facili e gustose, degustare le preparazioni degli chef, collezionare i piatti preferiti e, infine, vincere un anno di fornitura di pasta e sughi. Sono questi gli ingredienti del tour Barilla Oggi Pasta Con?, ideato e realizzato per l'azienda dall'agenzia Living Brand.

Il progetto, partito il 14 giugno da Sesto San Giovanni, coinvolge in tutto 40 centri commerciali di tutta Italia e terminerà l'ultimo weekend di dicembre. Il format è quello di una piattaforma integrata che parla sia ai consumatori, sia agli shopper, spingendo i primi ad ampliare la loro conoscenza gastronomica e i secondi ad acquistare i prodotti Barilla, grazie a isole promozionali che facilitano l'abbinamento tra i formati di pasta e i sughi.

"Il progetto" spiega Elena Bernardelli, Barilla Brand Activation Europe Director "nasce dall'intento di fonrnire ai nostri consumatori soluzioni concrete e pratiche, capaci di aiutarli non solo in cucina, ma anche e soprattutto sul punto vendita, dove di solito la scelta d'acquisto ricade su ciò che si compra d'abitudine".

"Il pubblico" precisa Francesco Antinolfi, partner e direttore creativo di Living Brand "è accompagnato alla scoperta del mondo Barilla già all'esterno del centro commerciale, per mezzo di affissioni ad hoc. Le attività di engagement prevedono l'apprendimento delle ricette grazie ai suggerimenti degli chef Barilla e la degustazione dei preparati". Le ricette non sono più viste, dunque, come momento di mero intrattenimento, ma come aiuto concreto in cucina e nel momento di pianificazione della spesa settimanale.

I clienti dei centri commerciali hanno inoltre la possibilità di ricevere immediatamente il portaricette e di vincere, in modalità instant win, due forniture annuali di pasta e sughi al giorno. "Il tutto" aggiunge Antinolfi "integrato da un'attività parallela sul sito barilla.it, dove i consumatori possono continuare a collezionare le proprie ricette preferite".

Le ricette ideate ad hoc per questo progetto sono 126, suddivise in Sfiziose, Veloci e Leggere, ma unite da un aspetto in comune: la semplicità di realizzazione e di reperimento degli ingredienti da usare. Le prime tre tappe del tour, a Sesto San Giovanni, Casalecchio di Reno e Assago, hanno registrato un bilancio positivo, con 38mila contatti diretti, 14mila degustazioni, 110mila ricette raccolte e 14 premi finali vinti.

Commenta su Facebook