Guarda il video mapping che ha scosso, piegato e squarciato il Grattacielo Pirelli per il lancio delle Adidas Energy Boost
A
Il lancio delle Energy Boost, le nuove scarpe da running di Adidas, è stato accompagnato a fine marzo da uno spettacolare video mapping proiettato sul Grattacielo Pirelli, location dell’evento e icona dello skyline milanese.

Autore del video mapping, che ha interessato i 9mila metri quadrati della facciata del Pirellone guadagnandosi il primato per dimensioni in Italia, è Recipient.cc, collettivo di professionisti specializzati nella comunicazione multimediale e nelle produzioni audio/video: la proiezione era composta da tre parti: la prima, di circa 2 ore, ha mostrato in tempo reale i tweet e le immagini instagram condivise dagli utenti in occasione del lancio; la seconda ha ripreso in diretta la “vertical run” del campione tedesco Thomas Dold che, con le nuove Adisas ai piedi, ha risalito i 31 piani di scale del grattacielo in meno di 4 minuti; la terza, infine, è stata quello dello spettacolo di mapping architetturale vero e proprio, che ha scosso, piegato, scomposto, squarciato e perfino fatto crollare il grattacielo.

Per proiettare il mapping su 9.000 metri quadrati sono stati utilizzati 12 video proiettori HD da 20.000 ANSI lumen ciascuno. Ecco il video della proiezione:

Commenta su Facebook