Presentata al Mobile World Congress la Smart City App per Expo 2015: consentirà un'innovativa esperienza digitale dell'evento
A
Fornirà ai visitatori una nuova modalità di accesso ai contenuti di Expo 2015, ma anche una visione sorprendente di Milano e dell'Esposizione, grazie all'apporto della realtà aumentata e del visual search. È la Smart City App dedicata a Expo 2015, il cui prototipo è stato presentato in anteprima al Mobile World Congress di Barcellona in corso in questi giorni.

L'applicazione è frutto dell'accordo tra Telecom Italia ed Expo 2015 e rientra nella gamma di servizi che Telecom sta sviluppando per l'Esposizione. Alla base di tutto c'è un progetto più ampio, che si pone come obiettivo la realizzazione della Digital Smart City Expo 2015, un modello di città del futuro che risponda alle esigenze sempre più pressanti di coniugare sostenibilità ambientale e servizi tecnologici innovativi.

La realtà aumentata e il visual search sono le tecnologie utilizzate dal prototipo della app, realizzato in collaborazione con le società Telecom Design e Click'n'Tap. Tecnologie che arricchiscono la visione reale con animazioni e contenuti multimediali per amplificare l'esperienza del cittadino o del turista, favorendo tra l'altro una maggiore interattività social. L'applicazione, ad esempio, consentirà agli utenti di creare percorsi condivisi con amici, utilizzando il supporto di personal assistant.

La Smart City App darà, inoltre, modo di accedere in tempo reale ai servizi dell'Expo e alle informazioni sui paesi partecipanti: "Uno strumento" commenta Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015 SpA "che dà voce a un nuovo modo di pensare e di entrare in contatto con culture ed esperienze differenti, che trasmetteremo agli oltre 20 milioni di visitatori attesi".

Commenta su Facebook