Lanciato QuiVideo, il nuovo servizio di telepresenza per l’interazione diretta con il personale alberghiero
A
Elevare la qualità del contatto con il personale dell’albergo attraverso la telepresenza: è questa l’idea alla base di QuiVideo, sistema tecnologico che, dopo il debutto sugli aerei, entra in servizio anche per il settore alberghiero, rivisitato e adattato con un taglio ad hoc e utilizzabile dagli hotel sia per le esigenze personali dei clienti sia in ambito meeting.

QuiVideo Hotel e Congressi consente, per esempio, di prenotare servizi alberghieri quali il ristorante o il centro benessere, il personal training o il personal stylist collegandosi in telepresenza con il personale dedicato attraverso il pc o il tablet, lo smartphone o la smart tv, in qualunque punto della struttura. L’interazione diretta con il personale dell’hotel, diversamente da quella telefonica, aumenta la qualità percepita del servizio.

Un altro servizio reso disponibile agli alberghi attraverso il sistema è quello di interprete simultaneo on demand, che consente ai clienti di collegarsi, in videoconferenza, a un traduttore professionista sia per comunicazioni private sia per riunioni d'affari e convegni.

"QuiVideo è operato con tecnologia Vidyo che si basa sull'architettura Adaptive Video Layering e consente servizi di telepresenza in HD ovunque sia disponibile una connessione IP o internet” puntualizza Fabio Tessera, vicepresidente Vidyo per l'area SEMEA. “Abbiamo declinato le possibilità della telepresenza in tutti i contesti professionali in cui c'è richiesta di comunicazione interattiva e a distanza, proprio come nel settore alberghiero".

Poco più di un mese fa la telepresenza personale aveva esordito a bordo degli aerei, con il lancio, da parte di Vidyo, in collaborazione con Eclipse, di un pacchetto tecnologico per ricreare l'ufficio in volo e sfruttare i tempi di trasferimento lavorando anche ad alta quota.

Commenta su Facebook

Altro su...

Tecnologia