IMEX, annunciate le novità dell’edizione 2013: focus su contenuti e networking
A
Un nuovo evento dedicato ai buyer del segmento corporate, un "networking hub" per facilitare l'incontro e la condivisione fra i partecipanti e l'idea di una dichiarazione di sostegno al settore da fare sottoscrivere a tutti i politici presenti in fiera come base per una successiva azione di lobby: sono queste alcune delle novità dell'edizione 2013 di IMEX, una delle due maggiori fiere europee per il mercato meeting ed eventi, in programma dal 21 al 23 maggio a Francoforte.

Il nuovo evento per i buyer corporate, che costituiscono il 20% dei circa 4mila generalmente presenti alla manifestazione, è stato progettato sul modello dell’Association Day, cioè con un format di contenuti pensati appositamente per quella tipologia di buyer, a seguito di una ricerca che IMEX ha condotto sui clienti aziendali per indagarne nuovi bisogni ed esigenze in fiera. Il risultato è l’Exclusively Corporate @IMEX, che si svolgerà nei giorni precedenti l’inizio della manifestazione e che prevede una cena di networking e un’intera giornata di seminari e convegni su tematiche di interesse specifico.

L’altra novità è il Networking Hub, una nuova area all’interno del padiglione espositivo che sarà creata per soddisfare le richieste di creare maggiori occasioni di incontro informale durante la fiera. L’Hub sarà gestito dalla società Meeting Mindset e offrirà sessioni “facilitate” di networking e consulenze di esperti sui temi della salute, del benessere e della produttività.

Anche nel 2013, inoltre, IMEX riproporrà il Politicians Forum, format che ha l’obiettivo di avvicinare politici e rappresentanti delle istituzioni, di livello nazionale e locale, alle tematiche del settore meeting ed eventi e di comunicare loro il valore, economico ma non solo, dell’intero comparto. L’idea per la prossima edizione è quella di proporre ai politici presenti di sottoscrivere una dichiarazione di supporto al settore, che potrà essere successivamente utilizzata come base per azioni di promozione e per attività di lobby politica.

In tema di servizi per buyer ed espositori le novità principali sono tre: il servizio di alert giornalieri su posta elettronica che unifica tutti i messaggi degli espositori a un hosted buyer in una singola email giornaliera, riducendo notevolmente i volumi di posta elettronica associati al business e al marketing pre-fiera; il restyling delle aree riservate del sito IMEX dedicate all’incontro fra domanda e offerta; l’aggiornamento della directory online degli espositori, con la possibilità di aggiungervi nuovi link a foto, social media e video per fornire contenuti più dinamici a supporto del prodotto o servizio presentato in fiera.

Commenta su Facebook

Altro su...

Fiere

IMEX