Enel 5.0 a Roma: si conclude nella capitale il tour per i 50 anni dell’azienda con il museo itinerante dell’energia
A
Si è concluso il 9 dicembre a Roma Enel 5.0, tour con museo itinerante e interattivo che dallo scorso maggio gira l’Italia per raccontare la storia di Enel celebrandone il mezzo secolo e proponendo una riflessione sulle sfide energetiche dei prossimi decenni.

A 50 anni dalla costituzione, nel 1962, Enel è a maggiore azienda italiana che eroga energia elettrica: la sua storia, che è poi strettamente intrecciata a quella dell’Italia, è stata narrata in questi mesi con un tour che ha toccato sei città (Napoli, Bologna, Rimini, Firenze, Genova e, appunto, Roma) portando nelle piazze le tappe dell’energia nel nostro paese: dall’impatto dei nuovi elettrodomestici sui consumi stili di vita degli italiani al boom economico degli anni ’60, fino alla nascita di una coscienza ambientale e, in tempi più recenti, alla globalizzazione dei mercati con le nuove sfide poste dall’innovazione tecnologica e dalla sostenibilità.

Enel 5.0 si è configurato come una sorta di “museo” interattivo: i visitatori sono stati invitati a esplorare contenuti informativi e a vivere un’esperienza attraverso un percorso tecnologico con realtà aumentata e attività sociali. All’esterno, un grande ledwall mostrava varie animazioni.

In aggiunta alla visita del museo, Enel ha proposto nei mesi del tour un fitto programma di iniziative rivolte a cittadini, istituzioni e addetti ai lavori per creare occasioni di incontro e dibattito e per raccontare come l’elettricità abbia contribuito all’evoluzione della nostra quotidianità negli ultimi decenni e come contribuirà a costruire un futuro sempre più sostenibile.

Commenta su Facebook