Google Maps Indoor arriva anche su computer: un'opportunità in più per centri congressi e location per eventi
A

La planimetria del Las Vegas Convention Center visibile su Google Maps Indoor

Google Maps Indoor, la funzione di Google Maps che permette di compiere visite virtuali all’interno di edifici pubblici e commerciali come aeroporti, alberghi, musei, stazioni e shopping center, fa un passo avanti e diventa fruibile anche attraverso computer, sia pc sia Mac.

Google Maps Indoor è stata finora un’applicazione gratuita disponibile solo ed esclusivamente per i dispositivi mobili che supportano il sistema Android. Adesso, invece, è possibile consultare direttamente dal proprio computer fisso o portatile le planimetrie di circa 100mila strutture di alcuni paesi del mondo, quali come Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Giappone, Regno Unito, Svezia, Svizzera e, naturalmente, Stati Uniti.

Ed è proprio negli USA che alcuni centri congressi, come quelli di Boston, Orlando e Las Vegas, sono già presenti con piantine dettagliate, a tutto vantaggio non solo di chi organizza eventi ma anche di chi vi partecipa, che può così compiere site inspection virtuali.

Attualmente il servizio non copre ancora l’Italia ma c’è da scommettere che la funzione verrà implementata a breve: lo stesso Google invita gli utenti a contribuire in prima persona al suo sviluppo caricando on line le mappe attraverso Google Maps Floor Plans.

Commenta su Facebook