Reed Travel Exhibitions lancia IBTM India e conferma l’EIBTM a Barcellona per altri tre anni
A

Il vicesindaco di Barcellona Sonya Recasens taglia la torta del 25° di EIBTM

Dopo il taglio della torta per il 25° compleanno dell'EIBTM, ieri, in apertura di fiera, l'annuncio: Reed Travel Exhibitions lancia IBTM India, la nuova fiera per il mercato indiano di meeting, eventi e business travel: partirà con piccoli numeri, ma l’intenzione è quella di farla crescere alla stessa velocità con cui il settore degli eventi si sta sviluppando in India.

La prima edizione della nuova fiera si terrà al Grand Hyatt di Mumbay dal 12 al 14 settembre 2013, e ha come obiettivo quello di portare nel padiglione espositivo circa 100 fornitori (indiani e non) di prodotti e servizi per eventi, in proporzione ai quali saranno poi selezionati gli hosted buyer (indiani e internazionali) in rappresentanza della domanda.

IBTM India è la settima fiera del portfolio di Reed Travel Exhibitions per il comparto meeting, eventi e business travel: si aggiunge all’EIBTM di Barcellona, all’AIBTM di Chicago, alla GIBTM di Abu Dhabi, alla CIBTM di Pechino, all’AIME di Melbourne e al Business Travel Market di Londra, ampliando la “copertura” di Reed sui cinque continenti.

“L’India ha un enorme potenziale per la meeting industry” commenta Craig Moyes, direttore dell’intero portfolio di fiere IBTM. “È la terza economia del pianeta, con previsioni di incremento del Pil dell’5% nei prossimi cinque anni. Il valore dell’outgoing indiano di settore, inoltre, è stato valutato nel 2010 come pari a 600 milioni di dollari, con previsioni di crescita del 13% nei prossimi anni”.

La fiera non arriva a caso: Moyes sottolinea anche che c’è un preciso impegno strategico da parte del Ministero del Turismo indiano a sviluppare nuovi centri congressi, e che molte catene alberghiere internazionali stanno concentrando i propri investimenti nel paese per ampliare l’offerta a supporto e sostenere la crescente domanda di eventi sia nazionali che internazionali.

Si riconferma intanto il rapporto fra Reed Travel Exhibitions e Barcellona con la firma, ieri, del contratto che estende la presenza della fiera in città per altri tre anni, fino al 2016.

Commenta su Facebook