Milano e Bologna firmano l’accordo per sviluppare un palinsesto di eventi condivisi in vista di Expo 2015
A
È stato siglato il primo importante progetto di collaborazione tra Milano, che ospiterà l’Expo Universale del 2015, e Bologna, con l'obiettivo di ideare iniziative sinergiche e condivise in occasione della grande manifestazione che vadano a vantaggio di tutti i territori coinvolti.

Il sindaco di Bologna Virginio Merola e il sindaco di Milano Giuliano Pisapia hanno firmato un protocollo di intesa con l'idea di definire un programma di appuntamenti condiviso tra le due città per realizzare, grazie a un palinsesto pluriennale di attività, una piattaforma di scambio economico, politico e culturale che rimarrà operativa anche dopo il 2015.
 
Il progetto, che coinvolge diverse istituzioni del capoluogo emiliano (Comune di Bologna, Fondazione Alma Mater, Centro Agro Alimentare Bologna e Fondazione Marino Golinelli), si chiama Exbò e prevede innanzitutto un'integrazione con il calendario di appuntamenti e di eventi di Expo 2015: in primis favorendo gli spostamenti dei visitatori da Bologna e dall’Emilia Romagna verso Milano (e viceversa) durante i sei mesi dell'Expo, ma anche promuovendo, nel triennio 2013-2015, eventi, incontri e iniziative che diano vita, con il supporto degli operatori economici e culturali della città, a un’offerta territoriale più ricca.
 
“Nei prossimi mesi faremo di tutto affinché i protocolli d’intesa che abbiamo firmato possano concretizzarsi. La nostra città darà pieno sostegno a Milano affinché l’Expo sia un successo” ha dichiarato Virginio Merola, sindaco di Bologna.

Questo primo accordo di partnership istituzionali tra diversi territori è solo un inizio per Milano e la società dell’Expo, impegnata in questi mesi a illustrare le opportunità per tutto il territorio nazionale attraverso l'Expo Tour. “Da Bologna parte il viaggio di Expo Milano 2015 per il coinvolgimento delle città italiane e di tutto il Paese in quello che sarà il primo grande evento mondiale del dopo-crisi: un evento volano di sviluppo per Milano e per l’Italia tutta” ha spiegato Giuliano Pisapia, sindaco di Milano e Commissario straordinario del governo per Expo Milano 2015. “L’alleanza delle due città darà vita a un progetto pilota che ispirerà la collaborazione con gli altri enti locali e si propone come rapporto virtuoso anche dopo i sei mesi dell’Esposizione”.

Per coinvolgere la città fin d'ora sul tema, in piazza Maggiore a Bologna è stata allestita domenica 21 ottobre la grande Tavola Planetaria (realizzata qualche mese fa in piazza Duomo a Milano): un evento enogastronomico realizzato coinvolgendo le comunità internazionali presenti in città, per mettere a confronto e far conoscere le diverse culture gastronomiche del mondo.

Commenta su Facebook