La Vogue Fashion Night Out torna in Italia e si fa in tre: tappe a Milano, Roma e Firenze fra sponsor e comunicazione di brand
A

Vogue Fashion Night Milano 2011

Il grande evento ideato quattro anni fa dal magazine di moda Vogue e replicato con successo in tante città del mondo torna a dare appuntamento anche in Italia, con ben tre edizioni in calendario. La Vogue Fashion Night Out 2012 comincia a Milano giovedì 6 settembre, replica a Roma il 13 settembre e, quest'anno, debutta a Firenze il 18 settembre.

Il format prevede che nelle città protagoniste, durante la sera dell'evento, i negozi delle più note vie dello shopping (e non solo) restino aperti fino a tardi, mentre in diverse location sono proposti eventi promossi dallo stesso Vogue, da associazioni (di commercianti, ma anche culturali) e da aziende che vogliono approfittare del popolo dei fashion-addicted in giro per la città per raggiungerli con una comunicazione corporate dedicata.

L’azienda di cosmetici Sephora, per esempio, sia a Milano sia a Firenze promuove Ciglia Party presso i propri punti vendita per mostrare le tecniche del make-up tramite corsi e sedute di trucco gratuiti; Citroën, invece, presenterà al pubblico italiano il nuovo modello della DS3 nella versione scoperta (personalizzabile, e perciò molto vicina al mondo della moda) con eventi e installazioni di video mapping in tre punti centrali delle tre città coinvolte.

Campari rinnova la sponsorship dell’iniziativa e promuove il premio Red Passion Prize, il riconoscimento per personaggi e stilisti che si sono distinti a livello internazionale per la passione per il proprio lavoro che sarà consegnato – dalla madrina della Fashion Night italiana, Carla Sozzani – a Milano presso lo storico bar Camparino. In vari store di Roma e al Palazzo Vecchio di Firenze Campari organizza invece alcuni cocktail party.

QVC, il canale televisivo dedicato allo shopping, conferma il sostegno all’iniziativa fornendo una serie di Fashion Taxi, ecologici e gratuiti, a disposizione degli ospiti della serata per spostarsi tra le vie della manifestazione.

A Milano il fulcro della Vogue Fashion Night Out si articolerà tra la Rinascente di piazza Duomo, corso Vittorio Emanuele, piazza San Babila e le vie del Quadrilatero della Moda (via Montenapoleone, corso Venezia, via della Spiga e via Manzoni) dove saranno messi in vendita anche prodotti in esclusiva per la manifestazione, come la serie limitata delle confezioni di caffè Lavazza Tierra! il cui ricavato sarà interamente devoluto ai progetti di sviluppo nei paesi produttori di caffè del Terzo Mondo.

A Firenze invece, tra le iniziative speciali, l’Associazione Antiquari promuove, in concomitanza con la Vogue Fashion Night Out, l’annuale manifestazione Arte in Vetrina, e lo storico Palazzo Antinori ospita la boutique itinerante I Love Shopping Fashion Farm che raccoglie le produzioni di 15 giovani stilisti emergenti realizzate secondo il principio della filiera corta, valorizzando cioè materie prime, prodotti e artigiani locali.

A Roma, infine, l’Associazione Internazionale Via Margutta promuove il Fashion-Art-Music, una serie di iniziative di carattere artistico pensate per favorire il benessere psico-fisico delle persone, grazie a stimoli provenienti dalla danza, il canto, l’acrobatica, l’arte di strada. Altaroma, società che organizza eventi di promozione della moda, ha in serbo un evento a sorpresa in uno dei luoghi simbolo della Capitale, che metterà in scena le creazioni di giovani stilisti romani.

Commenta su Facebook