Con l'evento Ruggiti di passione Orange1 condivide i valori aziendali promuovendo lavoro e inclusione sociale
A
Un evento dedicato al pubblico e ai clienti e pensato per coinvolgerli attraverso il valore aziendale della passione, intesa come leva per affrontare e vincere ogni sfida: l’ha organizzato Orange1, gruppo veneto che produce motori elettrici, e l’ha chiamato Ruggiti di passione.

L’evento si è articolato in tre giornate e si è svolto a Verona a metà ottobre in occasione della finale del Campionato italiano di Rally 2017 alla quale l’azienda partecipava con la propria scuderia. Organizzato dalla direzione marketing di Orange1, Ruggiti di passione è stato declinato con un programma di attività, conferenze e laboratori.

Ai clienti Orange1 ha dedicato Voci di gusto, un percorso enogastronomico e di degustazione, mentre le due principali attività per il pubblico erano incentrate sui temi dell’inclusione sociale e del lavoro per i giovani. La prima, il Rally Therapy, ha permesso a 20 giovani disabili di provare l’ebbrezza del rally al fianco di veri piloti sulla pista del Palazzetto dello Sport di Verona; la seconda, il Recruiting Day, si è invece svolta in una struttura allestita in piazza Bra, dove per un’intera mattinata il presidente di Orange1 Armando Donazzan e i manager delle 14 aziende del gruppo hanno incontrato studenti e candidati interessati a presentare il proprio curriculum.

A corollario delle attività principali anche due conferenze: Vestire il team e trasmettere la passione, tenuta dallo style consultant Alberto Vedelago, e Coltivare talento e doti per un lavoro di passione, condotta dal manager e scrittore motivazionale Sebastiano Zanolli.

Commenta su Facebook