Google torna in Sicilia con il suo Camp annuale: la cena di gala nella Valle dei Templi con lo show di Lenny Kravitz
A
È ufficiale: i fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin amano la Sicilia. Per il quarto anno consecutivo Big G ha infatti scelto l’isola quale location di The Camp, il meeting per illustrare i risultati aziendali agli azionisti e ai rappresentanti più influenti della finanza, della politica e dello star system internazionale.

Il principe Henry d’Inghilterra, il direttore del fondo monetario internazionale Christine Lagarde, l’amministratore delegato di FCA Sergio Marchionne, John e Lapo Elkann, ma anche Elton John, Nicole Kidman, Madonna, Giorgio Armani e il cestista NBA Kevin Durant sono alcuni dei 300 ospiti che la società di Mountain View ha accolto dal 31 luglio al 1° agosto al Verdura Resort, il 5 stelle di Sciacca dove si sono svolti i lavori.

Per il terzo anno la location della prima cena del Google Camp è stata la Valle dei Templi, privatizzata a fronte di un esborso di 100mila euro. Chiuso in anticipo al pubblico, il parco archeologico è stato allestito con luci che esaltavano la bellezza dei templi dorici, con grandi sfere dorate posizionate lungo la via Sacra e con il palcoscenico sul quale si è esibito il cantante Lenny Kravitz. La mise en place straordinaria è durata il tempo strettamente necessario all’evento: nella notte gli allestimenti sono stati rimossi per garantire sin dalla mattinata del 2 agosto la normale fruibilità dei visitatori.

Location della serata conclusiva è stato invece il settecentesco baglio San Vincenzo di Menfi, le cui strade di accesso sono state chiuse al traffico sin dalle prime ore del pomeriggio per ragioni di sicurezza e per permettere l’allestimento della cena. Agli ospiti sono state servite specialità regionali cucinate dagli chef del ristorante stellato I Pupi di Bagheria e la pizza preparata dal pizzaiolo palermitano Ron Garofalo.

© Event Report – riproduzione riservata

Commenta su Facebook