Senza formazione le imprese escono dal mercato: a ExpoTraining il confronto sulle competenze per il lavoro
A
Secondo il World Economic Forum entro i prossimi 5 anni più di un terzo delle attuali competenze professionali sarà obsoleto: una parte significativa delle imprese, soprattutto delle piccole e medie, rischia quindi di finire fuori dal mercato se non corre ai ripari investendo in formazione.

Al tema della formazione quale leva di sviluppo per le imprese e per l'occupazione è dedicata ExpoTraining, la fiera-convegno in programma al MiCo di Milano il 25 e il 26 ottobre che mette in contatto le aziende con enti e società che erogano formazione e servizi per le risorse umane, ponendosi come “osservatorio” sulle dinamiche del mercato e laboratorio di confronto tra sindacati, istituzioni, associazioni imprenditoriali ed esperti.

Organizzato dalla società ExpoTraining, l’evento (4mila i visitatori nel 2016) prevede un palinsesto di più di 150 tra convegni, workshop e tavole rotonde che tratteranno temi come la gamification applicata alla formazione aziendale, la produzione di formazione e-learning con smartphone, l'utilizzo della realtà virtuale per l’apprendimento immersivo, il potenziamento  delle competenze trasversali attraverso il role playing e le tecniche di improvvisazione nel public speaking.

Il palinsesto prevede anche la presentazione del Rapporto sulla formazione in Italia condotto da Lavoroeformazione e il report degli investimenti in lavoro e formazione del Programma Operativo Regionale 2016 della Lombardia. I contenuti dei convegni e dei workshop, insieme ai risultati delle ricerche, saranno la base per la redazione del primo Libro Bianco della Formazione con cui sensibilizzare le istituzioni sull’importanza di incentivare la formazione nelle imprese e di una specifica proposta di legge.

Commenta su Facebook

Altro su...

Fiere

Formazione

Convegni