Creare un sito web da un file Photoshop senza sapere niente di programmazione: dal site builder Flazio una nuova funzionalità per le PMI
A
Ha cominciato nel 2012 con una piattaforma di site building che permette di creare siti web senza conoscere i linguaggi di programmazione, per aggiungervi poi una funzionalità che consente di “trasformare” in sito una pagina Facebook. E ora, dopo avere “prodotto” più di 230mila siti creati da professionisti e piccole imprese, la startup catanese Flazio arricchisce la piattaforma di un nuovo tassello: la possibilità di creare un sito web partendo da un file Photoshop e senza sapere nulla di codici.

Secondo gli sviluppatori, la funzione “da Photoshop a sito” è un piccolo miracolo digitale e un passo avanti rispetto ai competitor internazionali: lo strumento infatti semplifica e velocizza il lavoro dei web designer perché elimina le fasi tecniche del processo di conversione del file in sito, e cioè la creazione di stili CSS per impostare margini, spaziature e colori, l’utilizzo del metalinguaggio HTML per strutturare le pagine, l’aggiunta del codice javascript per rendere il sito interattivo, il debugging per cercare e correggere eventuali errori del sistema.

Con Flazio l'utente si limita a trascinare il file Photoshop nell’area di lavoro dell’editor, che in pochi passi (gli sviluppatori parlano di pochi secondi), grazie a un algoritmo proprietario, genera un sito web pronto per essere messo online. Il contributo richiesto all’utente è esclusivamente di natura creativa e consiste del “disegno” e nella personalizzazione delle pagine.

Commenta su Facebook