Reed Travel Exhibitions lancia il World Travel Market in America Latina: prima edizione a San Paolo nel 2013
A
Reed Travel Exhibitions, la società che organizza alcune fra le maggiori fiere mondiali del turismo (fra cui il World Travel Market di Londra) e del settore meeting ed eventi (con il portfolio di fiere IBTM), ha annunciato il lancio di World Travel Market (WTM) Latin America, il nuovo marketplace dedicato a “una regione di crescente importanza per il travel e il turismo”. La prima edizione si terrà in Brasile, a San Paolo, nell’aprile 2013. Il programma per gli hosted buyer sarà organizzato in collaborazione con Embratur, l'ente brasiliano del turismo.   

I vivaci numeri turistici dell’America Latina hanno spinto Reed Travel Exhibitions a presidiare un mercato in piena espansione: le stime di quest’anno parlano di oltre 33 milioni di visitatori nel continente, inclusi gli spostamenti interni. Un incremento del 5,2% rispetto al 2010. Ma le previsioni per il prossimo decennio sono ancora più rosee: nel 2021 le presenze turistiche in America Latina dovrebbero superare i 55 milioni. Di conseguenza, nei prossimi dieci anni si prevede un incremento della spesa turistica del 7,5%.

“Il World Travel Market Latin America sarà una ‘finestra commerciale’ perfetta per l'intero continente, che potrà rafforzare il proprio già rilevante ruolo nell’industria mondiale del turismo” ha sottolineato il managing director di Reed Travel Exhibitions, Richard Mortimore.

Il lancio della nuova fiera è stato accolto con grande favore dall'industria turistica brasiliana e dai rappresentanti dei diversi enti turistici regionali: il WTM Latin America e, l'anno successivo, i Mondiali di Calcio costituiranno per il Brasile due formidabili catalizzatori di indotto turistico.

Commenta su Facebook