Digitali per Crescere di Microsoft arriva a Venezia: già 6mila le PMI formate all'innovazione nei 5 laboratori in Italia
A
La digitalizzazione è la via che le imprese italiane devono percorrere per superare la crisi, crescere e, soprattutto, agganciare i paesi con le economie più solide. Per supportare le aziende in questo processo virtuoso Microsoft scende in campo con Digitale per Crescere, un programma di formazione gratuita dedicato alle piccole e medie imprese e realizzato in varie regioni d’Italia con il supporto delle istituzioni dei singoli territori.

L’ultima “scuola Microsoft” aperta è quella di Venezia. L’8 luglio, infatti, Microsoft Italia e l'Università Ca’ Foscari di Venezia hanno presentato il nuovo Laboratorio di Esperienza Digitale (LED) che avrà sede nel nuovo campus scientifico dell’ateneo a Mestre e che sarà luogo di incontro e formazione per PMI, professionisti e giovani con un duplice focus: cloud computing (tecnologie che permettono di memorizzare/archiviare dati) e mobility.

Il progetto Digitali per Crescere, lanciato lo scorso autunno, ha già visto la nascita di 5 LED (a Roma, Milano, Bari, Napoli e Torino) e formato più di 6.000 imprese alle opportunità del digitale. In ogni centro di formazione i professionisti possono partecipare a workshop, confrontarsi con ricercatori ed esperti Microsoft per ricevere la consulenza necessaria ad avviare progetti di innovazione.

Per rendere la formazione ancora più fruibile, e per agevolare lo scambio di idee, Digitali per Crescere approda anche sul mondo social. Attraverso Yammer, il business social network di Microsoft per condividere informazioni e organizzare progetti comuni, gli stakeholder nelle varie regioni d’Italia possono fare networking e, soprattutto, collaborare per la realizzazione di nuovi progetti.

L’iniziativa Digitali per crescere è sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dello Sviluppo Economico e conta partner come Unioncamere, le Università, Gruppo Poste Italiane, UniCredit e Intel. Un ruolo fondamentale è giocato anche da numerosi IT provider come Acer, Asus, HP, Lenovo, Nokia, Panasonic e Sony.

Commenta su Facebook