Mobile batte rete fissa: in Italia l’accesso al web da smarphone e tablet supera quello da computer
A
Entro la fine del 2014 circoleranno in Italia 45 milioni di smartphone e 12 milioni di tablet, ma già ora la fruizione di internet da dispositivi mobili supera quella da computer, a conferma che il paese è sempre più avvezzo all’utilizzo degli strumenti digitali. Di conseguenza, le aziende moltiplicano gli investimenti pubblicitari su mobile, con la previsione di raggiungere entro fine anno i 300 milioni di euro, cioè il 14% del totale investimenti in internet advertising e il 5% dell’investimento pubblicitario complessivo su tutti i mezzi.

I numeri arrivano dallo IAB Seminar che si è tenuto il 1° luglio a Milano, dove Marta Valsecchi, responsabile dell'Osservatorio Mobile Marketing & Service del Politecnico di Milano, ha presentato le stime di fatturato relative al mercato del mobile advertising ed Enrico Gasperini, presidente di Audiweb, ha tracciato la nuova mappa dei consumi online, presentando i dati della nuova ricerca Mobile di Audiweb che analizza l’audience digitale rilevando gli accessi da computer, smarphone e tablet.

“L’estensione del sistema di rilevazione Audiweb è un grande risultato” ha detto Gasperini. “Gli operatori del mercato potranno misurare la portata complessiva di internet, utilizzando strumenti indispensabili per la pianificazione delle campagne anche sui dispositivi mobili che sempre più influenzano il consumo del mezzo”.

Nel mese di marzo 2014, dice dunque Audiweb, gli italiani fra i 18 e i 74 anni che si sono connessi a internet sono stati 25 milioni; in media il tempo mensile trascorso sul web è stato di 46 ore e 15 minuti per utente. Di questi 25 milioni, 17,2 hanno navigato tramite dispositivi mobili, per un tempo medio di collegamento mensile che ha toccato le 38 ore e 21 minuti. I 18-34enni generano il 52% del tempo trascorso online tramite smartphone o tablet dedicandosi prevalentemente alle app, mentre i 35-54enni ne generano il 42% e la loro attività principale è la navigazione da browser.

Nel giorno medio sono 19,8 milioni gli utenti che si collegano a internet, con una media di 1 ora e 53 minuti online per persona; analizzando i dati sull’uso dei dispositivi, gli italiani che nel giorno medio accedono a internet solo da mobile risultano essere 7,4 milioni (il 37% degli utenti online nel giorno medio), un dato superiore all’accesso solo da computer (5,3 milioni) e all’uso combinato tra i due dispositivi (7,2 milioni).

Commenta su Facebook