Uvet: il Pil italiano è in ripresa, lo dice l’indice previsionale basato sui viaggi d’affari
A
Il prodotto interno lordo del primo trimestre 2014 si è attestato ai livelli del primo trimestre 2013 ed è in crescita dello 0,32% rispetto al trimestre precedente, cioè il quarto trimestre 2013: indicazione, secondo le stime dell’Uvet Travel Index, che l’economia italiana sta registrando i primi segnali concreti di ripresa.

L’Uvet Travel Index, ideato dal Gruppo Uvet e curato da The European House-Ambrosetti, dal 2006 confronta i dati dei viaggi d’affari con quelli del Pil italiano, confermando che le performance economiche del business travel rispecchiano al 94% l’andamento del prodotto interno lordo del paese. Le stime previsionali di Uvet sull’andamento del Pil vengono rilasciate con un anticipo compreso fra 30 e 45 giorni rispetto all’Istat. Nel caso del primo trimestre 2014 l’Istituto nazionale di statistica darà le stime previsionali a metà maggio e il valore ufficiale il prossimo 11 giugno.

“Più volte abbiamo detto che c’è una correlazione tra andamento dei viaggi d’affari e Pil, e ora abbiamo dato una veste scientifica a questa nostra intuizione” conferma Luca Patanè, presidente del gruppo Uvet. “Da luglio 2013 il nostro indicatore ci stava segnalando l’inversione di tendenza dell’economia italiana. Si configura un’accelerazione maggiore nella seconda parte del 2014. Con queste si dovrebbe tornare a fine anno ai livelli del terzo trimestre 2012 con un +1% finale su base annua”.

Commenta su Facebook