Business travel: a +2% le prenotazioni in agosto, in estate molti italiani sono rimasti al lavoro
A
Il dato riassuntivo del mese di agosto 2012 rivela che le prenotazioni alberghiere per soggiorni business sono aumentate, rispetto all’estate dello scorso anno, del 2%. A fornirlo è il portale di hotel per viaggi d’affari HRS.com, che lo attribuisce alla crisi e alla necessità, da parte dei manager italiani, di accorciare il periodo di vacanze estive per fare fronte agli impegni di lavoro anche nel pieno dell’estate.

Del resto, che le aziende italiane abbiano moltiplicato i propri sforzi e si muovano di più è un trend che trova riscontro nei dati complessivi dei primi otto mesi del 2012, dai quali si rileva che, nonostante i tagli di budget, le prenotazioni per il business travel sono salite dell’1,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Le mete principali di viaggi d’affari degli italiani sono state Milano (al primo posto), Roma, Torino e Venezia per l’ambito nazionale; verso l’estero, le destinazioni più richieste sono state Francia, Germania e Svizzera

Commenta su Facebook