Servizi alberghieri: una ricerca rivela cosa è "in" e cosa è "out" nella percezione degli ospiti
A
Qualche conferma ma anche alcune sorprese nella lista dei servizi più e meno graditi dagli ospiti degli alberghi: i servizi più "in" sono il wi-fi gratuito, la colazione compresa nel prezzo, il ristorante interno e la navetta per l'aeroporto. Lo hanno detto a TripAdvisor, il noto sito di recensioni alberghiere, 1.600 viaggiatori americani che alloggiano frequentemente in hotel.

I risultati della ricerca che ne è scaturita vanno in una sola direzione: i viaggiatori vogliono comprare con il soggiorno in albergo un pacchetto completo di servizi realmente utili, mentre formalità e lussi sono ormai messi in secondo piano.

Al primo posto fra i servizi più apprezzati c’è quindi la connessione internet wi-fi gratuita: l’88% degli intervistati si aspetta che sia inclusa nel prezzo della camera, e quando non lo è il 65% si collega dalle aree comuni – dove è più facile che sia attiva – per evitare di pagare la connessione dalla camera.

Sempre nell’ottica del pacchetto completo, i viaggiatori desiderano che anche il breakfast sia compreso nel prezzo, che ci sia un servizio ristorante e che sia a disposizione un servizio navetta che collega l'albergo all’aeroporto o a importanti punti di attrazione della destinazione.

Qualche sorpresa invece nella lista dei servizi "out", cioè quelli considerati meno importanti. Il ripasso serale della camera è il servizio in assoluto meno desiderato, seguito dalla possibilità di portare animali domestici in albergo. Poi vengono, sorprendentemente, la presenza del centro benessere, l'organizzazione di attività ricreative ed escursioni e il servizio in camera.

Dallo studio emergono “una serie di opportunità per gli imprenditori alberghieri di spostare l’attenzione da alcuni servizi ad altri, per catturare l’attenzione dei viaggiatori“, ha dichiarato Christine Petersen, presidente di TripAdvisor for Business (la divisione aziendale dedicata ai proprietari di strutture ricettive).

”Per esempio, offrire biglietti omaggio o scontati, oppure un servizio navetta verso le attrazioni locali o l’aeroporto può aiutare a far pendere la bilancia a favore del proprio albergo, considerando che il 54% dei viaggiatori ha dichiarato di avere cancellato una prenotazione già effettuata se ha trovato altrove una struttura con un portfolio più ricco di servizi migliori”.

Commenta su Facebook