Aumentano nel mondo gli spazi fieristici: l’Asia ha superato l’America, nella sola Europa si concentra quasi metà dell’offerta
A
Gli spazi fieristici continuano ad aumentare, e chi aveva previsto che la comunicazione digitale avrebbe reso superflue le fiere evidentemente si sbagliava. La conferma che le fiere sono uno strumento di marketing ancora attualissimo e che internet non sostituisce l’incontro di business faccia a faccia arriva da UFI, l’associazione mondiale dei quartieri e organizzatori fieristici, che ha pubblicato una mappa mondiale delle sedi espositive aggiornata al 2017.

Il monitoraggio ha rilevato che in 6 anni (dal 2011 al 2017) il numero delle sedi fieristiche con più di 5mila metri quadrati di spazio lordo indoor è aumentato da 1.204 a 1.221, con una particolare crescita delle sedi più grandi, quelle con più di 100mila metri quadrati di spazi espositivi, che sono passate da 48 a 61, per un incremento pari al 27%.

E benché l’incremento complessivo delle sedi sopra i 5mila metri quadrati paia poca cosa (+1,4%), l’estensione degli spazi espositivi in questo tipo di sedi è aumentato del 7,2%, passando dai 32,5 milioni di metri quadrati del 2011 ai 35 milioni del 2017.

L’estensione delle superfici espositive ha avuto un’impennata in Asia-Pacifico, dove in 6 anni è aumentata del 24,4%, e una significativa crescita in Medio Oriente e Africa, con un +5,4%. Più contenuto l’incremento degli spazi in Europa (+2,7%) e in Nord America (+2,9%), mentre il Sud America è quasi a crescita zero (+0,3%).

Il quadro è chiaro: in Asia (Cina soprattutto) e Medio Oriente (Emirati e area del Golfo soprattutto) sono stati costruiti negli ultimi anni centri espositivi molto grandi, spesso associati a grandi spazi congressuali. Tuttavia a concentrare ancora la quota maggiore metri quadrati espositivi è l’Europa, con il 45,4% di share a livello mondiale. La regione Asia-Pacifico ha superato (di poco) quella del Nord America, con il 23,6% di share la prima e il 23,4% la seconda. Medio Oriente e Africa, seppure in crescita, detengono solo il 4,1% degli spazi, seguiti dal Sud America con il 3,5%.

Commenta su Facebook

Altro su...

Fiere