Costa Crociere per la sostenibilità: in 10 anni raccolte sulle navi e riciclate 393 tonnellate di lattine in alluminio
A
Sono circa 32 milioni le lattine in alluminio per bevande che Costa Crociere ha raccolto sulle proprie navi in 10 anni per destinarle al riciclo: posizionate in fila una accanto all’altra, coprirebbero una distanza di 3.915 chilometri, cioè il percorso di due crociere di sette giorni nel Mediterraneo.

Il risultato è stato presentato da Costa Crociere e dal Consorzio Imballaggi Alluminio durante Ecomondo, la fiera della green economy in corso nel quartiere espositivo di Rimini, come aggiornamento sul progetto “Message in a can” di promozione e sviluppo per la raccolta differenziata e il riciclo delle lattine realizzato con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Costa ha iniziato a raccogliere le lattine al porto di Savona nel 2007, estendendo poi le operazioni anche allo scalo di Venezia, e solo nell’ultimo anno ne sono state riciclate 4,7 milioni. “Il nostro obiettivo di lungo termine è estendere progressivamente questo progetto ad altri porti italiani e, allo stesso tempo, realizzare iniziative che vedano direttamente coinvolte la città e le comunità, come nel caso di Savona”, spiega Stefania Lallai, direttrice sostenibilità e relazioni esterne di Costa Crociere.

Le lattine raccolte sulle navi Costa vengono consegnate al Consorzio Imballaggi Alluminio: il corrispettivo economico riconosciuto dal consorzio per il materiale viene ridistribuito al personale Costa che, a bordo delle navi, si adopera per le operazioni di raccolta e compattazione dell’alluminio. “Il riciclo dei rifiuti consente di ridurre l’impiego di materia prima” ricorda il direttore del consorzio Gino Schiona. “E il riciclo delle lattine consente un risparmio del 95% dell’energia necessaria a produrre nuovo metallo”.

Dall’inizio del progetto, la quantità di alluminio recuperata dalle navi Costa è quasi triplicata: si è passati da 23,2 tonnellate nel 2007 a 58,7 tonnellate nel 2016. E con le 393 tonnellate di alluminio riciclate nel decennio si possono realizzare, per esempio, 39.300 biciclette, 840.000 moka per il caffè, 262.000 lampade da scrivania oppure 41 carrozze per treni ad alta velocità.

Commenta su Facebook