Il Distretto agroalimentare di qualità della Valtellina apre una gara da un milione di euro per eventi e comunicazione
A
Il Distretto agroalimentare di qualità della Valtellina, che riunisce consorzi di tutela e aziende rappresentando la filiera produttiva del territorio della provincia di Sondrio, ha aperto un bando di gara per selezionare un’agenzia esperta in organizzazione di eventi, attività di PR e pubblicità cui affidare la promozione dei propri prodotti di qualità nei mercati di Italia, Francia e Germania.

Le azioni oggetto di gara riguardano in particolare 9 prodotti a denominazione comunitaria: Mela della Valtellina IGP, Bresaola della Valtellina IGP, Bitto DOP, Valtellina Casera DOP, Pizzoccheri della Valtellina IGP, Rosso di Valtellina DOP, Valtellina Superiore DOP, Sforzato di Valtellina DOP e Terrazze Retiche IGP. Obiettivo delle azioni di gara è aumentarne la competitività e il consumo e migliorarne il grado di conoscenza e di riconoscimento da parte di un target di consumatori, operatori trade (canale GDO, trade tradizionale e Horeca) e media (stampa specializzata, blogger e opinion leader).

Le azioni da realizzare includono attività permanenti di pubbliche relazioni, creazione e gestione del sito web, attività sui social media, pubblicità online, realizzazione di materiali di comunicazione online e offline, organizzazione di eventi (cooking show, viaggi studio in Europa e altri eventi food & beverage) e realizzazione degli stand fieristici.

Il programma delle attività si articola su 36 mesi, con inizio orientativamente previsto a febbraio 2018, ed è suddiviso in 3 fasi annuali. Il budget complessivo, che include i costi delle azioni da realizzare e il compenso della società esecutrice, è di 1.088.538 euro.

Le proposte dovranno pervenire presso la sede del Distretto agroalimentare di qualità della Valtellina entro le ore 12 del 20 novembre 2017.

La documentazione di gara è consultabile a questo link.

Commenta su Facebook

Altro su...

Gare e candidature