I social media da qui al 2021: utenti in aumento, tre quarti della popolazione online iscritta ad almeno una piattaforma
A
Entro la fine di quest’anno gli utenti dei social media nel mondo raggiungeranno la ragguardevole cifra di 2,46 miliardi di persone: praticamente un terzo della popolazione mondiale – e il 71% di tutti coloro che hanno una connessione a internet – accede ai social almeno una volta al mese. L’incremento rispetto all’anno scorso è dell’8,2% e le previsioni indicano che nei prossimi 5 anni la diffusione dei social continuerà ad aumentare, anche se con percentuali di crescita inferiori a quelle registrate negli scorsi anni di boom.

Le previsioni sull’andamento dei social nel prossimo quinquennio sono state elaborate da eMarketer, secondo il quale nel 2021 gli utenti delle piattaforme (sono escluse dal computo quelle di messaggistica) saranno 3,02 miliardi. La crescita però rallenta – nel 2021 sarà “solo” del 4% rispetto all’anno precedente – e anche il tasso di penetrazione complessivo sulla popolazione connessa avrà un incremento limitato (73,1% contro l’attuale 71%).

I dati indicano quindi l’avvicinarsi del livello di saturazione, per lo meno nei mercati già sviluppati: la crescita dei social, dice infatti eMarketer, avverrà soprattutto a seguito della diffusione degli smartphone e delle reti 3G e 4G in regioni come Asia, America Latina, Africa a e Medio Oriente, da dove proverrà la maggior parte dei nuovi iscritti alle piattaforme. E se ad accedere ai social tramite smartphone saranno quest’anno 2,02 miliardi di persone (cioè l’81,8% dell’intera utenza social), nel 2021 si collegheranno da mobile 2,62 miliardi di persone, pari all’86,7% degli utenti social nel mondo.

Un focus specifico sull’Europa occidentale indica che l’Italia è e continuerà a essere il quarto paese del continente – dopo Germania, Regno Unito e Francia – per numero di utenti social. Quest’anno gli italiani che accederanno almeno una volta al mese a una piattaforma social saranno 26,5 milioni, mentre nel 2021 arriveranno a quota 29,8 milioni. Anche in Italia, come negli altri paesi europei, la crescita social subirà un rallentamento, ma l’indicazione è comunque quella di una diffusione sempre più capillare. Nell’intera Europa occidentale gli utenti social sono attualmente 200,3 milioni e nel 2021 arriveranno a 225,1 milioni.

Commenta su Facebook

Altro su...

Social media