Facebook lancia Groups for Pages: dalle proprie pagine le aziende potranno creare community ad alto tasso di interazione
A
Aumentare l’engagement dei fan e dialogare con loro per conoscerne in maniera immediata opinioni, bisogni e richieste: sono questi i principali vantaggi che i brand possono ottenere da Groups for Pages, la funzionalità che Facebook ha appena lanciato in tutto il mondo dopo averla testata per 4 mesi.

Groups for Pages permette ai gestori dei 70 milioni di pagine brand attive sulla piattaforma di creare “sotto-gruppi” a numero chiuso dove stimolare l’interazione degli utenti. In quelli che sono di fatto gruppi di nicchia, le aziende non possono pubblicare annunci pubblicitari, ma possono per esempio proporre in anteprima un prodotto per sondare l’indice di gradimento della community: utilizzando infatti gli strumenti di analytics il gestore della pagina monitora il gruppo rilevando i temi che suscitano maggior coinvolgimento.

L’attivazione di un nuovo gruppo avviene selezionando nella pagina aziendale il pulsante “crea un gruppo” e contempla la possibilità di creare link a gruppi già esistenti.

Commenta su Facebook