Amazon lavora a Anytime, la app di messaggistica con cui fare anche acquisti che sfiderà WhatsApp
A
Non più solo ecommerce: ad Amazon fa sempre più gola anche il settore delle comunicazioni, specie se strettamente legato alla possibilità di aumentare la sua egemonia nelle vendite online. Dopo aver lanciato l’app di videoconferenza Chime e avere aggiunto la funzionalità Calling per la messaggistica ai propri dispositivi, la compagnia di Jeff Bezos sarebbe oggi al lavoro su una nuova applicazione di messaggistica istantanea.

La app, che sembra essere in fase di test, si chiama Anytime e ha le caratteristiche per rubare quote di mercato a WhatsApp, Facebook Messenger, WeChat, Skype e Telegram. Secondo le indiscrezioni riportate dalla stampa americana, Anytime sarà incentrata sulle conversazioni di gruppo ma si differenzierà dai competitor per l’offerta di servizi aggiuntivi fruibili rimanendo nell’ambiente Amazon. Con Anytime gli utenti potranno avviare una conversazione – supportata probabilmente dall’assistente virtuale di Amazon Alexa – anche per fare acquisti, farsi consegnare a domicilio piatti pronti e prenotare voli, ristoranti e alberghi.

Come le principali applicazioni messaggistica, pare che Anytime avrà tra le funzionalità la crittografia per garantire la sicurezza dei messaggi, lo scambio di file, l’invio di adesivi, emoji e gift animate, la condivisione della posizione, le chiamate audio e video. Anytime sarà gratuita e l’identificazione dei contatti sarà immediata perché, come su Twitter, avverrà attraverso gli username, senza quindi bisogno di conoscere i numeri di telefono degli utenti.

Secondo quanto trapelato, la chat di Amazon potrebbe essere lanciata nei prossimi mesi e ci si aspetta che sarà disponibile per i tutti i principali sistemi operativi.

Commenta su Facebook