Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi: il 4 luglio a Roma la presentazione dei numeri del mercato
A
È la fotografia aggiornata del mercato italiano degli eventi e dei congressi quella che sarà presentata a Roma il prossimo 4 luglio: numero di eventi svolti sul territorio nazionale, numero di partecipanti e loro provenienza, sedi utilizzate, tipologia dei committenti e molti altri dati che tracceranno l’identikit del settore, offrendo indicazioni preziose agli operatori e informazioni statistiche affidabili alle istituzioni.

L’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi (OICE) è infatti l’unico studio statistico che monitora con regolarità l’andamento effettivo del comparto: giunto alla terza edizione, è promosso da Federcongressi&eventi che, come negli anni precedenti, ne ha affidato la realizzazione all'Alta Scuola in Economia e Relazioni Internazionali (Aseri) dell’Università Cattolica. I dati, su cui per il momento vige il più assoluto riserbo, sono relativi all’anno 2016 e sono stati raccolti tramite un questionario online che l’Aseri ha distribuito a più di 5.600 sedi per eventi italiane, fra cui alberghi, centri congressi, dimore storiche e location di diverse tipologie.

“L’OICE”, spiega la presidente di Federcongressi&eventi Alessandra Albarelli, “è diventato uno strumento fondamentale sia per misurare lo stato di salute del mercato italiano dei congressi e degli eventi, permettendo quindi agli operatori di fare riflessioni strategiche di sistema, sia per fornire alle singole destinazioni dati utili per realizzare analisi di benchmark competitivo. Disporre dei dati di tre anni di rilevazioni ci consente inoltre di individuare i trend da cui partire per delineare gli scenari futuri”.

La presentazione, che si svolgerà il 4 luglio alle ore 11.00 nella Sala della Protomoteca del Campidoglio di Roma, sarà introdotta dalla vicepresidente di Federcongressi&eventi Gabriella Gentile e condotta da Alessandra Albarelli e dal professor Roberto Nelli, coordinatore della ricerca.

Dopo i dati ci sarà un momento di confronto con la tavola rotonda “Idee, opinioni e strategie” moderata dal giornalista capostruttura di Rai Uno Angelo Mellone dove si commenteranno numeri e trend e si parlerà degli sviluppi del settore e delle sue più immediate necessità: interverranno la presidente di Federcongressi&eventi Alessandra Albarelli, l’assessore allo Sviluppo economico, turismo e lavoro del Comune di Roma Adriano Meloni, il direttore esecutivo dell’Enit Giovanni Bastianelli, il sottosegretario al Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo Dorina Bianchi e l’amministratore unico di Fiera Roma Pietro Piccinetti.

Commenta su Facebook