Viaggi e turismo si pagano con lo smartphone, in Italia sono il 29% del transato via mobile
A
Sempre più italiani lasciano da parte i contanti e utilizzano metodi di pagamento digitali. E il turismo resta il primo settore se si guarda agli acquisti tramite smartphone. Sono gli spunti emersi dalla nuova edizione dell'Osservatorio Mobile Payment & Commerce della School of Management del Politecnico di Milano, presentato in occasione dell'evento "Il Mobile Payment & Commerce alla conquista del mondo".

I pagamenti digitali con carta in Italia crescono del 9% e raggiungono i 190 miliardi di euro, pari al 24% dei consumi degli italiani, riporta TTGitalia.com. I pagamenti innovativi superano i 30 miliardi di euro, spinti dai pagamenti contactless (+700%) e mobile (+63%). Proprio nell'ambito mobile il turismo e i viaggi sono la prima voce di spesa degli italiani e rappresentano il 29% del transato nel corso del 2016, davanti a informatica e abbigliamento.

"Nel 2016, i new digital payment hanno dimostrato di essere il motore in grado di avvicinare gli italiani ai pagamenti elettronici in sostituzione del contante” spiega Valeria Portale, direttore dell'Osservatorio Mobile Payment & Commerce. “Tale crescita proseguirà nei prossimi anni, raggiungendo nel 2019 i 100 miliardi di euro, pari al 44% del totale dei pagamenti digitali".

Commenta su Facebook

Altro su...

Mobile

Web e digital