Facebook apre all’ecommerce, su Messenger si venderanno anche viaggi e biglietti aerei
A
Arriva lo shopping su Facebook Messenger. Il social in blu ha annunciato un ulteriore salto di qualità nel mondo dell'ecommerce: le vendite effettuate direttamente sulla piattaforma. Il sistema consentirà di dedicarsi agli acquisti online senza abbandonare il sistema di messaggistica, associando l’account alla propria carta di credito.

Questo significa che dalla prossima settimana sarà possibile comprare via Facebook anche biglietti aerei, viaggi, capi d’abbigliamento e tutto quanto fino a oggi è stato appannaggio dell’ecommerce “classico”, riporta TTGitalia.com.

L’annuncio arriva direttamente dal blog ufficiale del social network. Che fa anche un passo avanti, prevedendo in un prossimo futuro la possibilità di utilizzare, per i pagamenti, conversazioni “segrete” che prevedano l’uso di un sistema di crittografia (come accade già, ad esempio, per Whatsapp).

La novità dovrebbe arrivare con l’aggiornamento alla nuova versione di Messenger. In base a quanto affermato sul blog di Facebook, la novità in un primo momento sarà disponibile solo per alcuni sviluppatori selezionati per il beta testing. Come ha affermato David Marcus (vice president of messaging product di Facebook), l'ecommerce sul sistema di messaggistica dovrebbe dare un’ulteriore spinta ai chatbot, ovvero software in grado di interagire con utenti reali.

Del resto, lo stesso arrivo di David Marcus in casa Facebook doveva far presagire qualcosa. Il manager è approdato al social network nel 2014, ma il suo curriculum parla chiaro: Marcus arriva da PayPal (di cui è stato anche presidente), ovvero dal mondo delle transazioni online. E, probabilmente, questo non è un caso.

Commenta su Facebook

Altro su...

Social media