Nasce Startup Italian Open, il contest per le imprese innovative del travel: in palio incontri con gli investitori internazionali
A
Di contest che premiano le startup innovative che ne sono ormai tanti, ma Startup Italian Open è il primo dedicato esclusivamente a quelle che operano nel settore del travel.

Promosso da Fondazione Sistema Toscana e PromoFirenze per far emergere le eccellenze tecnologiche che propongono nuovi prodotti e servizi nei campi del turismo e dei viaggi, la competizione darà alla startup risultata più originale e attrattiva per il mercato l’opportunità di presentarsi a una platea di grandi nomi del business online e investitori internazionali. Il premio finale consiste infatti nella partecipazione alla conferenza europea che Phocuswright, la società indipendente di studi e ricerche di mercato in ambito travel, terrà a maggio ad Amsterdam.

Riservata alle startup costituite da gennaio 2014, la partecipazione prevede la compilazione entro il 10 ottobre del form disponibile sul sito del concorso. Solo le prime 50 iscrizioni valide saranno accettate e saranno 16 le startup accederanno alla fase finale, programmata nell'ambito della BTO (Buy Tourism Online), l’evento dedicato al digitale per il travel in programma alla Fortezza da Basso di Firenze dal 30 novembre all’1 dicembre.

Le 16 startup, selezionate da un comitato scientifico di esperti del settore, si contenderanno la vittoria nel corso di presentazioni che si snoderanno lungo le 2 giornate di BTO con un programma suddiviso in ottavi, quarti, semifinali e finale.

Commenta su Facebook

Altro su...

Turismo