Google lancia Youtube Analytics: nuovi servizi per analizzare gli utenti del proprio canale video
A
Monitorare le statistiche di visualizzzione dei video pubblicati su YouTube: il servizio YouTube Analytics appena lanciato da Google è uno strumento in più per privati e aziende, che avranno a disposizione servizi simili a quelli già disponibili per l’analisi del traffico dei siti web.

L’obiettivo del nuovo tool, che integra e sostituisce YouTube Insights, è offrire capacità di analisi più profonde: è possibile infatti usare la nuova interfaccia per creare grafici e report, visualizzare dati di sintesi e di dettaglio, usare mappe interattive per ottenere la più ampia conoscenza possibile sugli utenti del proprio canale YouTube.

Per utilizzare lo strumento occorre accedere al proprio account YouTube e nella sezione in alto, all’interno del profilo, trovare la voce Analytics. Le panoramiche possono essere impostate per visualizzare vari parametri di “engagement” degli utenti: il rendimento dell’account (numero di visualizzazioni in un certo periodo), il coinvolgimento (numero di “like”, commenti e condivisioni, preferiti), i primi dieci video (classifica dei più visitati), i dati demografici (provenienza geografica e sesso) e le sorgenti di traffico (da quale canale arrivano gli utenti).

Altri rapporti disponibili in futuro saranno “stima entrate” (previsioni di quanto si riesce a monetizzare tramite campagne di advertising), “eventi dal vivo” (il rendimento, ad esempio, dello streaming video di un evento) e “inviti all’azione” (numero di clic e impression).

Commenta su Facebook