Panasonic sponsorizza una spedizione nel Sahara per promuovere i Toughbook
A
Toughbook, la linea di computer portatili Panasonic progettati per l’uso in condizioni estreme, ha sponsorizzato una spedizione nel Sahara composta da cinque fuoristrada, che hanno attraversato Marocco, Mauritania e Senegal, ricalcando le tappe del celebre evento sportivo di rally Parigi-Dakar: un modo per mostrare dal vivo la funzionalità e resistenza del prodotto e rafforzare il brand specifico legato alla gamma di "indistruttibili".

Il viaggio è stato organizzato dal tour operator specializzato NO Tracks in collaborazione con lo studio di architettura Utopix di Milano: dopo aver raggiunto Tangeri via mare, ha percorso oltre 8.000 chilometri, dalle strade sterrate dell’Alto Atlante marocchino, alle piste sabbiose del Sahara Occidentale, fino alle ventose coste senegalesi: luoghi caratterizzati da ampie escursioni termiche, con temperature fino a 52 gradi.

A disposizione dell’equipaggio un notebook Panasonic Toughbook CF-19, categoria “fully rugged” (completamente corazzato) costruito per la offrire la massima resistenza possibile a urti e infiltrazioni: questo modello ha permesso alla comitiva di usare un software cartografico per orientarsi, raccogliere e custodire le fotografie di viaggio e tenere un diario di bordo.

Commenta su Facebook

Altro su...

Sponsorizzazioni