La TAG Innovation School apre il master in Growth Hacking, la nuova specialità del marketing digitale
A
Il growth hacker è un professionista del marketing digitale “di nuova generazione”,  capace di fare crescere siti web, prodotti e servizi digitali o startup in maniera rapida e con risorse limitate. Il segreto è pensare fuori dagli schemi, essere creativi, integrare programmazione e tecniche di marketing. La TAG Innovation School di Talent Garden introduce ora questa figura anche in Italia con il master Growth Hacking Marketing, un percorso di formazione specifico importato direttamente dagli Stati Uniti.

Nel programma materie decisamente avanzate quali statistics & analytics, marketing planning, behavioural psychology, Ux design, technical tools, programming, funnel marketing e growth hacking strategy che, sostiene la scuola, sono poi le competenze utilizzate da chi ha portato al successo Instagram, Uber, Airbnb, Dropbox e Gmail.

Il master, rivolto a esperti di marketing e comunicazione o web developer che vogliono utilizzare nuovi metodi di crescita rapida per il marketing digitale, si articola in 6 weekend a tempo pieno più 40 ore di formazione online, per un totale di 148 ore di didattica, e comprende la realizzazione di un project work innovativo che verrà presentato al termine del percorso davanti a una commissione di esperti di innovazione digitale.

Growth Hacking Marketing avrà inizio il 19 febbraio 2016 e si svolgerà al Talent Garden Milano Calabiana. Le iscrizioni sono già aperte sul sito del corso, la quota è di 2.670 euro + Iva fino al 21 dicembre e poi di 3.700 euro, sempre più Iva. Per questa prima edizione sono disponibili 2 borse di studio: una a copertura totale sponsorizzata da One Day, società proprietaria di ScuolaZoo, ScuolaZoo Viaggi Evento e ZooCom, e una a copertura del 50% dei costi, offerta da StartupItalia!, la piattaforma social sul mondo delle startup diretta da Riccardo Luna.

Commenta su Facebook