Paesi, agenzie e clienti più creativi: da Cannes Lions la mappa dell’eccellenza globale nella comunicazione
A
Sono gli Stati Uniti il paese leader nel mondo per l’eccellenza della produzione creativa nei campi della pubblicità e della comunicazione, seguito a breve distanza dal Regno Unito che quest’anno guadagna il secondo posto scalzando il Brasile, terza potenza creativa nell’arena globale.

È il primo dei dati che emergono dal Global Creativity Report 2015 del Cannes Lions International Festival of Creativity, il più prestigioso festival internazionale della comunicazione, la cui più recente edizione (a giugno) ha riunito 40mila progetti da 94 paesi che hanno gareggiato per aggiudicarsi gli ambìti trofei per la migliore creatività.

E proprio in qualità di osservatorio e barometro sul mercato e sugli attori della creatività globale, Cannes Lions ha raccolto e analizzato i risultati dell’edizione 2015 in termini di premi e riconoscimenti nelle diverse categorie – stampa, outdoor, promo & activation (eventi), film, mobile, design di prodotto, etc – per produrre un dettagliato report sui trend, i protagonisti e i migliori lavori dell’anno.

Dopo i paesi, le città: le 4 più creative sono le stesse dello scorso anno, e cioè New York, Londra, San Paolo e Parigi. Los Angeles, che era al quinto posto nel 2014, è scivolata quest’anno in 17° posizione, mentre Chicago, che era assente dalla top 20, è salita ora al 6° posto nel mondo.

Il report indica anche le migliori agenzie, cioè quelle che hanno ottenuto più riconoscimenti alla kermesse di giugno, e naturalmente si parla di network internazionali: per l’area Europa, Medio Oriente e Africa il primo posto è andato a DDB Worldwide, in nord America il primato è di Grey, in Asia-Pacifico la numero uno è BBDO e in America latina il primo posto è andato a Ogilvy & Mather.

Il ranking dei clienti, cioè le aziende che hanno commissionato i progetti più creativi, vede al primo posto Procter & Gamble seguita da Samsung, Nike, Unilever e Burger King.

Il report completo, che contiene le classifiche della creatività in 10 settori nonché i più premiati direttori creativi, copywriter, registi e art director, la lista dei premi assegnati, i riconoscimenti alle singole agenzie e i migliori progetti di comunicazione, è disponibile sottoscrivendo l’abbonamento all’archivio digitale del Cannes Lions.

Commenta su Facebook