Google, riparte il progetto Eccellenze in Digitale: i giovani under 30 entrano nelle aziende per digitalizzarle
A
Più di 100 giovani professionisti del digitale saranno "a disposizione" delle aziende che vogliono intraprendere il processo di digitalizzazione per innovarsi e aumentare il proprio business. Le imprese presenti attivamente sul web, dicono infatti le statistiche, crescono più del doppio e sono più forti nelle esportazioni di quelle che non sfruttano le funzionalità della rete per l'organizzazione dei processi di business e per la promozione dei prodotti.

L'opportunità arriva da Google e Unioncamere grazie al progetto Made in Italy, Eccellenze in Digitale, attraverso il quale i due soggetti assegneranno (le candidature sono aperte fino al 30 aprile) 128 borse di studio da 9mila euro ciascuna a laureandi, neolaureati e diplomati con meno di 30 anni specializzati in economia, marketing, management e web marketing. Gli assegnatari seguiranno un corso di formazione sul digitale curato da Google e poi per 9 mesi da giugno 2015 ad aprile 2016, lavoreranno nelle imprese del territorio di provenienza supportandole nel processo di digitalizzazione.

“Il digitale è una straordinaria opportunità per la crescita e la creazione di occupazione nel nostro paese”, dice Fabio Vaccarono, managing director di Google in Italia. “Il progetto sviluppato con Unioncamere è l’esempio concreto di come le piccole e medie imprese italiane possono sfruttare le opportunità offerte dal web per diventare più competitive, crescere sui mercati internazionali e promuovere ulteriormente la cultura del made in Italy nel mondo".

Il progetto, a cui aderiscono 64 Camere di Commercio, è partito lo scorso anno e ha già coinvolto 100 “digitalizzatori” che hanno sensibilizzato sul tema 20mila imprese e fornito consulenza operativa a 1.500.

Commenta su Facebook

Altro su...

Aziende

Web e digital