I brand su Facebook: le pagine italiane con le migliori performance nel 2014
A
Sono 3 i valori che definiscono la performance di un brand su Facebook: l’incremento del numero di fan della pagina brand, il numero di interazioni di questi fan con i contenuti proposti dalla pagina e la velocità ed efficacia con cui il brand risponde sulla pagina ai commenti o alle domande degli utenti.

Blogmeter, l’agenzia di social media intelligence, ha monitorato con il proprio strumento di social analytics le maggiori pagine brand di Facebook in italiano per tutto il corso del 2014, stilando la classifica delle migliori performance secondo i 3 valori menzionati.

I brand che hanno acquisito il maggior numero di fan sulla propria pagina Facebook sono Amazon.it e Samsung Mobile: i due colossi piacciono molto agli italiani, tanto che hanno acquisito entrambe più di 850mila fan solo negli ultimi 12 mesi. In seconda battuta ci sono i brand del calcio: la pagina della Nazionale italiana ha guadagnato 802mila nuovi fan e quella della Juventus 765mila. Infine, al quinto posto, la pagina di Expo 2015, che ha acquisito 712mila nuovi like e che è destinata a crescere ulteriormente nei prossimi mesi.

Chi invece ha ottenuto i migliori risultati in termini di page engagement, cioè il maggior numero di interazioni dei fan in rapporto al loro numero, è la pagina del sito di viaggi PaesiOnline, seguita da quella di Famelik, la mascotte del brand del food Danone. Al terzo posto la pagina ufficiale del Comune di Milano, che gli utenti utilizzano anche per interloquire con l’amministrazione comunale, e poi due brand animalisti: Secondazampa e la Lega nazionale per la difesa del cane. Seguono le pagine del mondo del calcio – Serie A Tim e Lega nazionale dilettanti – un’altra pagina animalista – Animal Equity Italia – e infine la pagina di un evento, il Coca-Cola Summer Festival, e quella di Calabria Meravigliosa.

Sul tema tempi di risposta, Blogmeter segnala che nel 2014 i brand migliori sono quelli delle telecomunicazioni e dei servizi bancari, a conferma che in questi settori i social media sono divenuti a tutti gli effetti strumenti di assistenza al cliente. I più bravi in questo campo sono PosteMobile, che per i 2mila post inviati ha avuto un tempo di risposta medio di 8 minuti, e Tim, il brand che ha gestito in assoluto più richieste sulla propria pagina Facebook, inviando 27mila risposte in un tempo medio di 1 ora e 30 minuti per ciascuna.

Commenta su Facebook