Assegnati a Londra i Meetings Industry Marketing Awards britannici 2011
A
Sono stati assegnati i Meetings Industry Marketing Awards (MIMA), i riconoscimenti dedicati all'industria britannica degli eventi, nel corso di una cerimonia organizzata a Londra dall'editore CAT Publications in cui sono stati premiate tre aziende (premi gold, silver e bronze più una finalista) per ciascuna delle dieci categorie in concorso.

Il primo premio per la migliore campagna di marketing (stampa e nuovi media) è stato vinto dal canadese Vancouver Convention Centre. L’agenzia di comunicazione britannica Triggerfish Communications, specializzata nel settore dell'hospitality, si è aggiudicata invece il primo gradino del podio nell’ambito delle campagne di pubbliche relazioni.

Il miglior sito web, secondo la giuria britannica, è  quello del centro congressi della capitale irlandese, The Convention Centre Dublin (che ha vinto anche l'argento nella sezione Best Print/New Media e il bronzo nella Best Integrated Marketing Campaign).

Il primo premio alla brochure più efficace è andato al Global Infusion Group (fornitore di servizi per eventi, dal design alla logistica) nella categoria “intermediari”, mentre per la sezione Venues & Destinations, ad aggiudicarselo è stato l’Heritage Motor Centre, museo delle quattro ruote di Gaydon.

La sezione Direct Marketing ha premiato per la migliore campagna One Great George Street, location per eventi in un palazzo storico nel cuore londinese di Westminster, mentre il riconoscimento Best Use of Budget è stato assegnato all’ente VisitBrighton per l'efficacia nel promuovere la cittadina sulla Manica.

Il miglior evento di Live Marketing è stato organizzato dall'agenzia di experience marketing George P. Johnson e la campagna di Brand Marketing numero uno è risultata essere il Bear Kidnapping di Ovation Global DMC. Infine, tra le campagne Integrated Marketing ha vinto il Rezidor Hotel Group.

Commenta su Facebook

Altro su...

Premi