BMW e Tate lanciano un programma di eventi artistici sul web
A
Nuova partnership tra Tate, il network di gallerie d’arte britanniche e il gruppo BMW: nasce un programma artistico che sarà trasmesso in diretta sul web e si chiamerà BMW Tate Live Performance Room. Avrà una durata di quattro anni e sarà lanciato da una serie di eventi artistici creati ad hoc per la Rete.

La serie prevede cinque opere commissionate nel 2012. La prima sarà realizzata a marzo, dal ballerino francese Jérôme Bel. Prenderanno parte al programma sia artisti emergenti che personaggi già noti nel mondo, spaziando dalle arti visive alla coreografia.

Le performance saranno annunciate tenendo conto dei diversi fusi orari: avranno luogo presso la Tate Modern di Londra (senza pubblico) e saranno trasmesse in diretta su internet. Gli spettatori online potranno chattare con altri spettatori durante e dopo la trasmissione. Tutte le performance saranno poi rese disponibili sulla pagina BMW Tate Live.

“Nel 2011, il BMW Group festeggia quarant’anni di impegno culturale internazionale. Nell’annunciare un’ampia cooperazione con la Tate Modern, BMW manda un chiaro segnale: continueremo a impegnarci in diversi progetti culturali in tutto il mondo” sottolinea Uwe Ellinghaus, direttore brand management e servizi di marketing BMW.

Le collaborazioni svolte nei 40 anni da BMW sono oltre cento: la maggior parte dell’impegno a lungo termine dell’azienda viene concentrata sull’arte moderna e contemporanea, sul jazz e sulla musica classica, nonché sull’architettura e sul design.

Commenta su Facebook