Recensioni alberghiere online: le 10 lamentele più ricorrenti degli ospiti
A
Il 90% delle persone che prenota alberghi online utilizza le recensioni per decidere se acquistare o meno un soggiorno. Pur sapendo che non sono sempre attendibili, i clienti degli alberghi controllano approfonditamente i commenti lasciati dagli ospiti che hanno soggiornato nelle strutture prima di loro: se la community online si esprime in maniera negativa su un albergo, è molto probabile che chi legge i commenti si orienterà su una struttura alternativa.

Lo dice il portale di prenotazioni hotel.info, secondo il quale il 70% di chi prenota online legge fino a 20 recensioni: se il tenore dei commenti è anche solo dubbioso, le possibilità che chi legge non prenoti arrivano al 35%. In genere, rileva hotel.info, il 70% degli alberghi prenotati online corrisponde alle recensioni pubblicate sul web e il 20% si rivela migliore di quanto i clienti l’abbiano descritto.

I dati provengono da un’analisi che hotel.info ha condotto sulle recensioni degli utenti apparse sul portale dal 2012 a oggi, con l’obiettivo di stimolare gli albergatori a recepirle per migliorare le strutture e i servizi degli alberghi. Ecco i 10 temi più ricorrenti delle recensioni negative.

1. Costi aggiuntivi per accesso a internet, parcheggio, colazione (65,5% delle recensioni negative)
2. Personale non disponibile (53,9%)
3. Scelta della colazione a buffet (48,2%)
4. Letto troppo scomodo (45,9%)
5. Camera sporca (43,1%)
6. Scortesia del personale (35,2%)
7. Qualità della colazione (32,9%)
8. Camera rumorosa (30,6%)
9. Rapporto qualità-prezzo complessivo (29,9%)
10. L'hotel non soddisfa le aspettative (26,2%)

Commenta su Facebook