Aprirà a dicembre il resort Val Thorens di Club Med, ecco come l'hanno progettato i futuri clienti in crowdsourcing via Facebook
A
Coinvolgere i propri clienti nella progettazione di un nuovo albergo: è stata la mossa di Club Med, che sta ora realizzando un intero resort progettato in crowdsourcing. Val Thorens Sensations, struttura di 384 camere nella Savoia francese che verrà inaugurata il 14 dicembre, risponderà così alle richieste e alle scelte avanzate dagli utenti.

Lo scorso febbraio, infatti, Club Med aveva lanciato in contemporanea in 13 paesi Facebook My Val Thorens, applicazione attraverso la quale oltre un milione di fan hanno potuto esprimere la propria opinione su 7 elementi, dal nome del futuro resort alle attività proposte.

I clienti hanno così deciso che la location avrà una parete per arrampicata nella hall, offrirà la possibilità di praticare mountain bike sulla neve come attività sportiva speciale e arricchirà la sala giochi con un tavolo da poker, freccette e calcetto. Non solo: i futuri ospiti si sono espressi anche sul soggetto delle T-shirt da collezione, che saranno ispirate al mondo della montagna, sul mood della serata a tema, che sarà Tempesta di neve, Yeti con dress-code Snowboarder Chic e sulla tipologia di sedute per il bar principale, le poltrone Tight firmate dal designer italiano Nicola Gallizia per il produttore di mobili Molteni&C.

Il resort Val Thorens Sensations sarà non solo customer-made ma anche ad alto contenuto tecnologico, con wi-fi, alla tv interattiva in camera e info point con grandi tablet che, dislocati in vari punti del complesso, permetteranno di avere informazioni sulle attività e le news della struttura.

Commenta su Facebook